Iscriviti alla newsletter | english     

 

"Imprò - la sfida di Improvvisazione Teatrale" venerdì 20 settembre a Lecce

 

“Imprò – la sfida spettacolo” – spettacolo di Improvvisazione Teatrale

20 settembre 2019 - ore 21:00
Chiostro del Convitto Palmieri

Ingresso € 6. Evento con posti limitati.

Prevendite disponibili presso Castello Carlo V di Lecce.

Info e prenotazioni al 3287686080. Riduzioni per Universitari.

Improvvisart presenta "Improvviva - Rassegna Nazionale Improvvisazione Teatrale - Summer Edition", rassegna di quattro appuntamenti estivi con l'Improvvisazione Teatrali realizzati in suggestive location leccesi, per trascorrere insieme le calde serate di luglio, agosto e settembre all'insegna del teatro e del divertimento.

Venerdì 20 settembre nel suggestivo chiostro del Convitto Palmieri andrà in scena il quarto appuntamento della Rassegna: “Imprò – la sfida spettacolo di Improvvisazione Teatrale”, che inaugura la nuova stagione di improvvisazione teatrale in città. Gli attori della Compagnia Improvvisart di Lecce si esibiranno in uno show senza copione, scenografie e costumi, dando vita ad uno spettacolo unico e irripetibile, accompagnati dalle musiche improvvisate del Maestro Marco Rollo.

La nuova stagione di Improvvisart si inaugura con Imprò, il format di Improvvisazione Teatrale più apprezzato a amato in Italia. La sfida vedrà coinvolti gli attori della Compagnia leccese in uno show frizzante e divertente, in cui si darà vita a storie magiche, divertenti, poetiche, esilaranti, surreali. Imprò ha una cornice fresca e dinamica, un notaio puntiglioso, un brillante presentatore e massima interazione con il pubblico. E’ uno spettacolo intenso e sorprendente, unico ed irripetibile, un vero concentrato di energia.
Dopo aver chiesto al pubblico i titoli delle storie da mettere in scena, i luoghi in cui ambientarli o addirittura i personaggi che saranno i protagonisti, le due agguerrite squadre si sfideranno a suon di risate per accaparrarsi il favore del pubblico, che al termine di ogni game esprimerà il proprio voto. Gli attori improvviseranno su temi, generi teatrali, categorie letterarie e cinematografiche, alternando momenti di risate e divertimento ad attimi di pura poesia.
Sul palco si prenderà spunto dall’attualità, dalla televisione, dal teatro, si potrà chiedere ai giocAttori di improvvisare in rima, senza l’uso delle parole, alla maniera di Shakespeare, Pirandello, Tarantino, Tinto Brass, in stile western, giapponese, e tanto altro ancora.

Prima dell’inizio dello spettacolo ci sarà, a sorpresa, un’incursione teatralizzata in abiti d’epoca all’interno del luogo.

Lo spettacolo si inserisce all’interno di Muse Musei Musiche. La rassegna, firmata dall’Assessorato all’Industria Turistica e Culturale della Regione Puglia e dal Polo Bibliomuseale di Lecce, ha l’obiettivo di trasformare il Museo Castromediano e il teatro esterno della Biblioteca Bernardini di Lecce in una vera e propria arena dell’arte e della cultura con una programmazione che spazia dalla musica, al teatro, alla danza, alla poesia, all’arte contemporanea. 

 

Cena con Delitto "Il gioco delle coppie" venerdì 27 settembre al Ristorante Maresca

 

Cena con Delitto “Il gioco delle coppie”

Venerdì 27 settembre 2019 – ore 21:00

Maresca Ristorante, SP 224 Magliano - Arnesano

Cena a menu fisso spettacolo € 25,00.
Prenotazione obbligatoria al 389.8549083. Evento con posti limitati.

www.improvvisart.com

Venerdì 27 settembre Improvvisart invita il pubblico ad una Cena con Delitto di fine estate, presso la suggestiva location di Maresca Ristorante: “Il gioco delle coppie”, una storia ricca di Intrecci e relazioni. Cosa accade quando si mescola lavoro e passione, quando i sentimenti si intrecciano agli affari?  Cosa si cela dietro i successi di un'azienda di successo?

All'inizio della serata tutto sembra tranquillo e allegro, fino a quando un terribile omicidio lascia tutti i commensali senza fiato. Da quel momento gli attori di Improvvisart, all’inizio mischiati tra i clienti o al personale addetto al servizio, diventano i principali indiziati. Ogni tavolo diventa un'equipe di investigatori che deve risolvere il misterioso caso, tra una portata e l'altra. Enigmi, menzogne, misteri, doppi giochi, tradimenti e colpi di scena. Il pubblico metterà alla prova l'intuito, seguirà le piste, raccoglierà le prove, interrogherà gli indiziati e assicurerà il colpevole alla giustizia. Ma con attenzione: in una Cena con Delitto nulla è davvero come sembra. Cena con Delitto è un format di ImprovvisArt.

Menu della serata

Antipasto:

Tortino Caldo di Melanzane Speck e Scamorza affumicata su letto di rucola e demi glace di formaggi

Primo:

Maritati al ragù di maiale nero con cascata di parmigiano reggiano e radicchio

Secondo:

Straccetti al Primitivo di Manduria, rucola e grana con vortice di patata dolce

Dessert:

Creme Caramel con sbriciolata di biscotto e letto di corn flakes

Bevande:

Acqua e Vino

 

Lezioni prova di Improvvisazione Teatrale sabato 28 settembre a Lecce con Improvvisart

 

Lezione di prova gratuita di Improvvisazione Teatrale

Sabato 28 settembre – ore 15:00-17:00/17:30-19:30

c/o Manifatture Knos, via Vecchia Frigole 36 – Lecce.

Per info e prenotazione: 328.7686080

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

 

Sabato 28 settembre (alle ore 15 e alle 17:30 – partecipazione gratuita su prenotazione) Improvvisart presenta, presso il teatro delle Manifatture Knos di Lecce, la lezione di prova gratuita del corso di Improvvisazione Teatrale 2018-19, aperta a tutti coloro che vogliono entrare nel fantastico mondo di questa arte nobile, coinvolgente e divertente. Due ore di lezione con Fabio Musci e Paolo Paticchio, docenti e attori della Compagnia Improvvisart, per avvicinarsi a questa disciplina artistica, sperimentare se stessi in un entusiasmante lavoro di gruppo e lasciarsi avvolgere dalla magia dell’Impro.

Per partecipare alla lezione prova basta mandare una mail a  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. con i propri dati e contatti o chiamare il 328.7686080. Il corso si svolgerà da ottobre a maggio tutti i sabati pomeriggio, con lezioni da due ore a settimana. Il percorso didattico è suddiviso in 8 mesi ed è aperto a tutti, con esperienza teatrale e non. La scuola di Improvvisazione Teatrale "Improvvisart" è l'unica scuola di teatro in Puglia che si avvale di docenti certificati dal MISE (Ministero dello Sviluppo Economico) e che offre un percorso di studi triennale e di specializzazione finalizzata a diventare attori e formatori di Improvvisazione Teatrale.

La direzione artistica della Scuola Nazionale di Improvvisazione Teatrale di Lecce è a cura di Improvvisart, l'unica sede pugliese della S.N.I.T. (Scuola Nazionale Improvvisazione Teatrale), con corsi di improvvisazione teatrale base, avanzati e di specializzazione.

 

"Un viaggio nel tempo" al Museo Ferroviario di Puglia il 5 ottobre per Emergency

 

“Un viaggio nel tempo al Museo Ferroviario di Puglia” insieme per Emergency Ong Onlus.

Sabato 5 ottobre. Turni di visita: ore 20:00 e ore 21:30.

Museo Ferroviario di Puglia, via Codacci Pisanelli, 3 – Lecce

Ingresso € 10. Sconti per bambini.

Posti limitati. Prenotazione obbligatoria al 320 6486660. 

Improvvisart e A.I.S.A.F., insieme con Emergency Ong Onlus, invitano il pubblico al Museo Ferroviario di Puglia per una visita teatralizzata unica nel suo genere perché realizzate in notturna: gli attori racconteranno la vita e le vicende di tanti nuovi personaggi in abiti d'epoca, ambientati negli anni ’30, ’50 e ’70. L’iniziativa è realizzata a sostegno di Emergency Ong Onlus, che sarà presente con i volontari del gruppo Salento, a disposizione di chi vorrà aderire alla campagna nazionale di tesseramento 2020 e di chiunque voglia conoscere e sostenere Emergency Ong Onlus.

Sabato 5 ottobre Improvvisart guiderà i visitatori in una speciale visita diffusa molto particolare: un'esperienza unica vissuta di sera, tra antichi locomotori e carrozze passeggeri, con tanti nuovi personaggi di una volta che prenderanno vita davanti agli occhi di tutti.
Gli attori di Improvvisart porteranno alla luce il periodo storico tra il 1930 e il 1970, diventeranno affabili ferrovieri e allegri macchinisti, puntuali operai e laboriose tabacchine che, in abiti d'epoca, condurranno alla scoperta del Museo, delle sue storie, dei suoi aneddoti e dei suoi treni. Sarà l'occasione giusta per vedere dal vivo e toccare con mano la locomotiva a vapore 316 FSE del 1913, rotabile che riveste un’importanza notevole per la storia ferroviaria del territorio in quanto unica superstite del suo gruppo e unica macchina ancora esistente del parco locomotive della Società per le Ferrovie Salentine. Ma non solo. All’interno del Museo si potranno ammirare altre vecchie e maestose locomotive, tra cui la prima locomotiva elettrica a corrente continua delle Ferrovie dello Stato che poi ha fatto la storia del trasporto ferroviario in Italia, la prima "Littorina" delle Ferrovie Sud Est, i rotabili della storica Manifattura Tabacchi di Lecce, altri veicoli d'epoca e il Treno Storico "Salento Express", tutti visitabili e alcuni di essi adibiti a sale espositive.
Il Museo ospita, inoltre, ricostruzioni degli ambienti della stazione con in mostra oggetti un tempo utilizzati dai ferrovieri e plastici di stazioni italiane, americane e del Salento, il tutto curato da AISAF - Associazione Ionico Salentina Amici delle Ferrovie.
Un modo interattivo e moderno di visitare il Museo Ferroviario, una visita/spettacolo che è adatta a tutte le età e farà conoscere in maniera diretta ed efficace la storia del Salento, un luogo dove si può respirare aria di viaggi e rivivere la gioventù dei nonni. 

La collaborazione con Emergency è volta a far conoscere fatti della nostra storia passata e presente, creando un filo diretto tra passato e presente, appunto, attraversando quelle che sono le tematiche della cultura di pace proposta dalla Ong, in una lettura di testimonianza diretta. 

 

"Racconti nel Castello. Un viaggio nel tempo" - incursioni teatrali in abiti d'epoca nel Castello di Lecce il14 e 15 settembre

 

14/15/21/27/28 settembre  – ore 19:00.

La visita durerà circa 30 minuti. In caso di ulteriori richieste, l’evento sarà replicato alle 19:30.

Castello Carlo V, via XXV Luglio – Lecce

Ingresso gratuito. Per info: 0832 246517

L'evento si realizzerà anche in caso di pioggia.

 

La Cooperativa Improvvisart invita il pubblico al Castello Carlo V di Lecce per “Racconti nel Castello. Un viaggio nel tempo”, serie di visite-evento innovative, interessanti e divertenti. “Racconti nel Catello” è promosso dal Comune di Lecce e finanziato tramite “POR Puglia 2014-2020 – Asse VI - Azione 6.8 – Avviso Pubblico per interventi a sostegno della qualificazione e del potenziamento del servizio di informazione degli Info-point turistici dei Comuni che aderiscono alla Rete regionale” (CUP C89E19000520001).

Il 14/15/21/27/28 settembre gli attori di Improvvisart faranno rivivere alcuni dei più importanti personaggi che hanno abitato l’imponente Castello, tutti in costumi d’epoca, e condurranno i visitatori alla scoperta delle bellezze di un luogo d’eccellenza, delle sue storie e dei suoi aneddoti. Vere e proprie incursioni teatrali sorprenderanno i presenti e, grazie all'interazione possibile con gli attori stessi, il pubblico potrà vivere l'esperienza della visita al Castello in maniera attiva e partecipativa. Un'esperienza di visita diffusa che, grazie alla versatilità degli attori, è concepita sia per un pubblico di adulti, che di bambini. L'iniziativa è un'attività di Edutainment, una formula anglosassone che coniuga apprendimento e intrattenimento, storia, arte e teatralizzazione. Il suo successo risiede nel mescolare spettacolo teatrale e visita guidata in senso stretto, creando una trama che racconta indirettamente la storia del luogo (museo, centro storico, sito o territorio) che si intende valorizzare e dei personaggi storici che ne hanno determinato le vicende. Il valore aggiunto sta nel fatto che l’edutainment usa lo spettacolo come formula e linguaggio per far dialogare pubblico, storia e beni culturali.

 

Improfestival Salento - Festival Internazionale di Teatro e Improvvisazione dal 24 al 29 agosto 2019 a Gallipoli  

 

Improfestival Salento – festival internazionale di teatro e Improvvisazione IX edizione

Dal 24 al 29 agosto a Gallipoli

Ingresso gratuito agli spettacoli

Info al 328.7686080

www.improfestival.it 

Improvvisart presenta la nona edizione dell’Improfestival Salento, il grande Festival Internazionale di Teatro e Improvvisazione che si svolgerà dal 24 al 29 agosto nella splendida città di Gallipoli. Il ricchissimo programma per questa nuova edizione prevede cinque giornate residenziali, cinque workshop intensivi, due giornate di spettacoli con 4 produzioni inedite site specific, imperdibili feste e diverse attività che permetteranno ai partecipanti provenienti da tutta Italia di conoscere Gallipoli e il Salento. L’Improfestival Salento verrà realizzato nel Comune di Gallipoli, coinvolgendo interamente la città grazie ad una fitta rete di collaborazioni con l’Amministrazione Comunale, che ha aperto le porte della città e messo a disposizione vari contenitori culturali che ospiteranno i workshop, le performance site specific, gli spettacoli. Il festival sarà ospitato per la nona volta in una città pugliese grazie alla collaborazione con il principale network italiano di improvvisazione teatrale, Improteatro, da sempre partner di Improvvisart e del Festival.

Le star dell'Improvvisazione Teatrale, ospiti del Festival, saranno cinque: Omar Galva, Argentina. Improvvisatore freelance, globetrotter. E’ uno dei punti di riferimento dell‘improvvisazione in tutto il mondo, partecipando ogni anno ai più importanti festival mondiali. Ha scritto il manuale d’Impro “Dal Salto al volo”, tradotto in italiano e il saggio “Yes, but” tradotto in francese, ingelse, italiano, portoghese. Nel 2017/8 ha girato il mondo improvvisando. Ha lavorato in cinque continenti, in trentasette paesi. Ha forgiato una sua poetica, particolare e riconoscibile. Gosia Rozalska, Polonia. Nel 2004 è stata una delle prime improvvisatrice a praticare quest’arte teatrale in Polonia, fa parte del gruppo internazionale Ohana e sta conquistando il mondo insegnando ed esibendosi negli USA, in Australia, Olanda, Bulgaria, Grecia, Francia, Spagna e altri paesi. Fabrizio Lobello, Italia. Fondatore e performer della Compagnia di Improvvisazione Teatrale “I Bugiardini”, è autore di diversi format musicali. Si è specializzato presso le scuole internazionali di Loose Moose Theatre (Canada) e Second City (USA). Durante il Festival sarà affiancata al piano dal Maestro Marco Rollo, noto musicista del panorama musicale salentino. Francesco Lancia, Italia. Autore comico professionista, si è formato come improvvisatore in Canada al Loose Moose Theater a Chicago presso il Second City e a Roma nella compagnia dei Bugiardini di cui è membro, formatore e fondatore; è lo storico autore del Trio Medusa, Nicola Savino, Saverio Raimondo e Francesco De Carlo; attualmente lavora nel programma “Chiamate Roma triuno triuno” in onda tutti i giorni su Radio DeeJay. Fabio Magnani, Italia. Collabora con diversi registi e maestri quali Robert Wilson e Cesar Brie. Approfondisce i suoi studi di clownerie con Andrè Casaca. Diventa un improvvisatore professionista e formatore a livello nazionale studiando con Qfc, Antonio Vulpio Omar Galvan, Jim Libby e Patti Stiles. Vive esperienze differenti legate al mondo del teatro di strada e ad oggi collabora con Damiano Scarpa di Alcantara Teatro in un percorso teatrale psicosociale con persone affette da differenti patologie psichiatriche e disabilità fisiche.

 

"Harold - da una parola infiniti mondi", spettacolo di Improvvisazione Teatrale il 21 agosto a Lecce

 

“Harold – da una storia infiniti mondi” – spettacolo di Improvvisazione Teatrale

21 agosto 2019 - ore 21:00
Chiostro del Convitto Palmieri

Ingresso € 6. Evento con posti limitati. Prevendite presso Infopoint del Castello Carlo V di Lecce.

Info e prenotazioni al 3287686080. Riduzioni per Universitari.

 

Improvvisart presenta "Improvviva - Rassegna Nazionale Improvvisazione Teatrale - Summer Edition", rassegna di quattro appuntamenti estivi con l'Improvvisazione Teatrali realizzati in suggestive location leccesi, per trascorrere insieme le calde serate di luglio, agosto e settembre all'insegna del teatro e del divertimento.

Mercoledì 21 agosto (ore 21 - ingresso 6€) nel suggestivo chiostro del Convitto Palmieri andrà in scena il terzo appuntamento della Rassegna: “Harold – da una parola infiniti mondi”, spettacolo di Improvvisazione Teatrale, con gli attori della Compagnia Improvvisart di Lecce e una guest star: l’attrice Mariadele Attanasio da Voci e Progetti di Perugia, che si esibiranno in un atto unico senza copione, scenografie e costumi, dando vita ad uno spettacolo unico e irripetibile. Harold è magia. E’ lo spettacolo di Improvvisazione Teatrale allo stato puro che nasce da un singolo spunto dato dal pubblico che gli attori utilizzeranno in scena guidati esclusivamente dal proprio istinto. Uno spettacolo di un’ora che sa stupire ed emozionare e nasce da una sola parola. Storie, monologhi, infiniti mondi che prenderanno forma seguendo il filo sottile dei diversi significati del tema scelto per lo spettacolo dal pubblico. Un’atmosfera suggestiva, che alterna momenti giocosi ad attimi di pura poesia. Harold è uno storico format nato in USA, sviluppato da Del Close e portato a compimento attraverso la collaborazione con Charna Halpern due tra i padri fondatori dell’Impro moderna. Un gruppo di attori di improvvisazione di San Francisco, eseguì il primo Harold a Concord, in California, nel 1967, invitati a una scuola superiore che decisero di fare le loro improvvisazioni sulla guerra in Vietnam.

Oggi l'Harold è diventato la firma dei più grossi teatri di improvvisazione americani del Chicago iO Theater e del Upright Citizens Brigade Theatre di New York e Los Angeles.

Prima dell’inizio dello spettacolo ci sarà, a sorpresa, un’incursione teatralizzata in abiti d’epoca all’interno del luogo.

Lo spettacolo si inserisce all’interno di Muse Musei Musiche. La rassegna, firmata dall'Assessorato all’Industria Turistica e Culturale della Regione Puglia e dal Polo Bibliomuseale di Lecce, ha l’obiettivo di trasformare il Museo Castromediano e il teatro esterno della Biblioteca Bernardini di Lecce in una vera e propria arena dell’arte e della cultura con una programmazione che spazia dalla musica, al teatro, alla danza, alla poesia, all’arte contemporanea.

IMPROVVISART società cooperativa Partita I.V.A.: 04218160754 | Credits: ITC Advisor