"Imprò, la sfida di Improvvisazione Teatrale" venerdì 31 luglio a Castrignano de' Greci

“Imprò – la sfida spettacolo”, spettacolo di Improvvisazione Teatrale
31 luglio 2020 - ore 21:00
Palazzo Baronale De Gualtieriis – Castrignano de’ Greci
Ingresso € 5. Evento con posti limitati. Info e prenotazioni al 3287686080.   

Improvvisart presenta “Imprò – la sfida spettacolo”, lo spettacolo di Improvvisazione Teatrale più giocato in Italia. L’iniziativa è realizzata all’interno del progetto “Periferie al centro”, l’intervento di inclusione culturale e sociale della Regione Puglia – Assessorato all'Industria turistica e culturale e Assessorato al Bilancio e programmazione unitaria, Politiche Giovanili, Sport per tutti e coordinato dal Teatro Pubblico Pugliese. L’evento è patrocinato dal Comune di Castrignano de’ Greci.

Venerdì 31 luglio (ore 21 - ingresso 5€) nel suggestivo chiostro del Palazzo Baronale De Gualtieriis, andrà in scena la sfida di Improvvisazione Teatrale più amata in Italia, in cui gli attori della Compagnia Improvvisart si sfideranno a colpi di game e risate, dando vita ad uno spettacolo unico e irripetibile. Nella sfida teatrale, che si svolgerà senza copione, scenografie e costumi, si darà vita a storie magiche, divertenti, poetiche, esilaranti, surreali. Imprò ha una cornice fresca e dinamica, un notaio puntiglioso, un brillante presentatore e massima interazione con il pubblico. E’ uno spettacolo intenso e sorprendente, frizzante e divertente, un vero concentrato di energia. Dopo aver chiesto al pubblico i titoli delle storie da mettere in scena, i luoghi in cui ambientarli o addirittura i personaggi che saranno i protagonisti, le due agguerrite squadre si sfideranno a suon di risate per accaparrarsi il favore del pubblico, che al termine di ogni game esprimerà il proprio voto. Gli attori improvviseranno su temi, generi teatrali, categorie letterarie e cinematografiche, alternando momenti di risate e divertimento ad attimi di pura poesia. Sul palco si prenderà spunto dall’attualità, dalla televisione, dal teatro, si potrà chiedere ai giocAttori di improvvisare in rima, senza l’uso delle parole, alla maniera di Shakespeare, Pirandello, Tarantino, Tinto Brass, in stile western, giapponese, e tanto altro ancora.
Il numero dei partecipanti è limitato la disponibilità sarà fino ad esaurimento posti. Al momento della prenotazione è richiesto di indicare il numero di persone, il nome, cognome e numero di telefono di ognuna di esse per la compilazione del registro delle presenze e se congiunti. E’ consentito pagare esclusivamente in contanti e per facilitare le operazioni di ingresso consigliamo al pubblico di avere l’importo esatto del costo del biglietto. E’ richiesto l’accesso obbligatoriamente con mascherina e verranno messi a disposizione i dispositivi per la sanificazione delle mani.

Condividi