Iscriviti alla newsletter | english     

“Enjoy! Qualunque sia il percorso di improvvisazione che desideri fare, esplora, domanda, metti in scena, sfida e offri” 

 

Patti Stiles

 

 

 

 

Impro’ è uno dei più celebri format nazionali di Improvvisazione Teatrale, realizzato da Improvvisart. Impro’ è una sfida teatrale sorprendente con una cornice frizzante e divertente, un notaio puntiglioso, un brillante presentatore e massima interazione con il pubblico. Due squadre di attori improvvisano su temi, generi teatrali e “games” suggeriti dal pubblico, alternando momenti di risate e divertimento a suggestivi attimi di pura poesia. Il notaio aggiunge limitazioni, penalità e difficoltà, grazie al brillante presentatore che sostiene il ritmo dello show e al pubblico presente che regala parole, input, suggerimenti, tematiche e stili delle improvvisazioni messe in scena. Al termine di ogni improvvisazione il pubblico voterà una delle due squadre, ma nessuna di esse può cantare vittoria perché soltanto alla fine si scoprirà il vincitore della serata. 


Improgames è la prima produzione di Improvvisart, lo spettacolo di Improvvisazione Teatrale con gli Attori della Scuola Nazionale di Improvvisazione Teatrale di Lecce.
E’ uno show senza copione, senza scenografia né costumi e gli attori hanno a disposizione soltanto la loro fantasia per dar vita ad uno spettacolo originale e sorprendente! Al pubblico, vero protagonista della serata, è affidato il compito di assegnare i temi delle performances, gli stili e tutti gli input che vengono di volta in volta richiesti dal presentatore.
Si può rivedere la stessa scena in innumerevoli stili differenti, vedere improvvisare estemporanei monologhi suggeriti dal pubblico, pièce teatrali ambientate in incredibili micromondi, personaggi divertenti, surreali e deliranti; si possono rivedere fiabe famose in dialetti improbabili ma anche sentir parlare un qualsiasi oggetto del suo “dramma quotidiano”.
Basta una semplice parola per far nascere un’improvvisazione; basta un proverbio per determinarne la sua fine; basta un colore, un'emozione o un numero per farne partire subito un’altra.


 
Il Catch Imprò nasce in Francia, dalla fantasia di Inédit Théâtre: gli attori di Improvvisart, divisi in due squadre di due attori, l’una contro l’altra, si affrontano a colpi di sketch comici all'interno di un ring, fomentati e diretti da uno spietato arbitro; un master crudele che propone giochi di improvvisazione oltre ogni limite, con la complicità del pubblico. Una sola equipe si aggiudicherà la vittoria finale e il titolo di campioni.
Una sorta di “Fight Club” dell’improvvisazione in cui lo scenario è quello di uno scherzoso wrestling: si respira energia altissima tra sfide esasperate e una cornice che richiama le lotte clandestine e i ring da strada. Il ritmo frenetico e l'assenza di regole sono le caratteristiche principali che fanno del Catch Imprò lo spettacolo più energetico, imprevedibile e coinvolgente dell'Improvvisazione Teatrale.


 

Flow è la long form di Improvvisazione Teatrale prodotta da Improvvisart, con la regia dell’attrice Susanna Cantelmo della Scuola Verba Volant di Roma. un format unico e irripetibile, ispirato al celebre Harold. Flow è un flusso di storie continuo, un susseguirsi di frammenti di vita i quali si originano l’uno dagli altri. Ogni storia prende vita dalla precedente tramite un’ispirazione fisica, drammaturgica o testuale; nascono così storie di ogni genere e colore, da quelle drammatiche, a quelle leggere e comiche, da quelle oniriche a quelle surreali. 



Coincidenze è la prima long form di atti unici di Improvvisazione Teatrale prodotta da Improvvisart, con la regia di Mariadele Attanasio della Scuola Voci e Progetti di Perugia. 
Una panchina, un binario, un giorno qualsiasi. La vita che passa nel luogo degli addii, delle partenze, delle lacrime, ma anche degli abbracci, dei ritorni, dei sorrisi.
Quante volte abbiamo incrociato gli occhi di estranei e abbiamo rubato, ascoltando di nascosto, pezzi di storie che ci hanno divertito, sorpreso, turbato?
Coincidenze è tutto questo.
La vita dei nostri personaggi si intreccia con quella di una stazione, facendo nascere innumerevoli relazioni che crescono e durano il tempo di un sospiro. Gli spunti del pubblico sono d'ispirazione ai nostri attori. Tutto è pronto, si sente già un fischio in lontananza. Siamo pronti per questo immancabile viaggio.


Improvvisart presenta Trip - che il viaggio abbia inizio, spettacolo di Improvvisazione Teatrale da un'idea di Massimo Ceccovecchi, nata dal lavoro svolto con gli attori di Improvvisart. 

Lo spettacolo parte dall’invenzione di un bizzarro ricercatore, che ha costruito un oggetto meraviglioso pieno di magia, ingranaggi e numeri: una macchina del tempo. E’ così possibile muoversi in ogni angolo del mondo e in ogni epoca. Trip non è un viaggio, è “il” viaggio, Trip è un generatore di storie, è un'esperienza unica che trasporta lo spettatore a vivere in luoghi e tempi del passato del presente e del futuro. Il pubblico è invitato a vivere storie mai viste prima, a farsi sorprendere, emozionare, divertire.


 
Improtales è il format nato per il giovane pubblico. Quattro famosi scrittori di fiabe si sono riuniti e sono disperati perchè hanno perso la fantasia e non riescono più a scrivere nuove storie. Hanno con sè solo un vecchio quaderno con le pagine bianche, una valigia con all'interno qualche strano oggetto, due piccole sedie. Ad un certo punto hanno un'idea: farsi aiutare dai bambini presenti in sala che, grazie alla loro fantasia e creatività, inventano assieme agli scrittori/attori nuovi racconti inediti, emozionanti, divertenti e magici! Nascono così nuove storie, favole e racconti. Uno spettacolo estemporaneo sempre diverso, perchè creato sul momento grazie alla fusione tra attori che improvvisano e giovane pubblico che suggerisce i luoghi in cui ambientare le storie, i protagonisti delle stesse, le epoche storiche in cui si svolgono i fatti e tanti altri spunti che sono richiesti di volta in volta proprio durante lo spettacolo

IMPROVVISART società cooperativa Partita I.V.A.: 04218160754 | Credits: ITC Advisor